18 mag 2011

Ad ognuno il suo

Insomma, mentre ero in fila in macchina come ogni santa mattina sulla santa Via Emilia, mi sono chiesta: ma che mondo sarebbe se ognuno dovesse obbligatoriamente fare un lavoro collegato in qualche modo al suo cognome? Ad esempio le mie più care amiche: Liguori, Quattrini, Massimi. Nell’ordine la fondatrice di una distilleria, la proprietaria della Zecca dello Stato e una filosofa sui massimi sistemi. O il mio vicino di casa, Cavallieri, sempre in giro con la corazza, l’elmetto e l’arco a mirare sui cattivi. E l’amica Giovanelli? Imbarazzo della scelta: un centro di ringiovanimento mentale per persone depresse, la proprietaria di un Centro sociale, l’organizzatrice di concerti gggiovani.

E io? Io, vi giuro, sembro predestinata. Lavoro in un’agenzia di pubblicità e il mio cognome ci calzina a pennello. E poi tutti quei cognomi assurdi che non vogliono dire nulla di nulla, che allora è lì ti voglio a crearti un futuro decente e sensato.
E poi Russo, Rossi, Cazzari, Passerini, Cagarelli.
Ad ognuno il suo, va mo là.

26 commenti:

Adriana ha detto...

Chissà che dovrei fare io, che sono Riccomagno... mangiare, direi! Allora son già a posto... ;-)

A. ha detto...

secondo il mio cognome dovrei amare e usare l'amore...insomma un pò mi si addice, ma essendo umana, non riesco sempre ad amare!
cmq questo post mi piace un sacco...una riflessione insolita! ;)

ribbon. ha detto...

e io che sono Nasini???

Calzino ha detto...

Adriana, ma che fortuna, vuoi mettere?

A, ma come ti chiami? Failamore?!?!

Ribbon, che ne dici di una ricchissima produttrice di fazzoletti di carta? O chirurga di rinoplastiche? lol.

Nanìa ha detto...

Allora, se dovessi analizzare il mio cognome (Zito) dovrei lavorare in un'azienda che produce pasta, e va anche bene con il percorso di studi che ho intrapreso. O, in alternativa, in un'agenzia matrimoniale (non so se ovunque, ma nella mia regione, significa "fidanzato").
:)

notizie del futuro ha detto...

No, non dirmi questo... io ho il cognome da immigrato... significa che sarò condannato per sempre ad espatriare (ah, è vero, già lo faccio)... eheheheheh

Lagiulietta ha detto...

Io dovrei essere alcolizzata.

ribbon. ha detto...

preferisco i fazzoletti alla chirurgia :P

mi dicono spesso che sono una caccola infatti
tutto torna!!!

ventopiumoso ha detto...

io non lo so, troppo complicato, boh? ma lo sai vero che i cognomi sono nati all'incirca nel medioevo e avevano a che fare proprio con le professioni (o l'aspetto fisico o giu' di li')?
a. p.

Aitor ha detto...

se fosse cosi, con il mio cognome dovrei andare ingiro a predirre la maternità del figlio di dio a delle ragazzine vergini... direi che ne è bastato uno no ?

Absinto ha detto...

Adoro questi flussi di pensiero, io dovrei gestire un gattile, bello!

Queen B ♛ ha detto...

io immagino le rotelline nella tua testolina ;D post formidabile
sei troppo forte!

Calzino ha detto...

Provo a interpretare?

Notizie del futuro: Schwarzimmer? Babalou? Mi potrei sbizzarrire :)

Lagiulietta: una roba tipo "Gradi"? "Vinai"?

Aitor: il tuo lavoro mi ha fatto sganasciare dal ridere... Non sarai mica "Arcangeli"???

Absinto: "Gatti"? "Fusari"?

Ribbon, bella caccolina della zia! Quando ci vediamo allora? che ti conio una bella professione caccolosa, vedrai.

Vento: si si, certo che lo so... e infatti immaginavo come sarebbe seguirli alla lettera, quindi fare anche il processo contrario :)

Queen: sto alla frutta eh? O_O

Juliet ha detto...

Che buffo :D

la Volpe ha detto...

io dovrei fare o l'albergatore di lusso o il venditore di materassi

maria ianniciello ha detto...

Bello questo post, molto originale. E il mio cognome? Non riesco a trovare nulla???

la Volpe ha detto...

mercante di liquori all'anice?

ero Lucy van Pelt ha detto...

Io dovrei essere senza braccia. Cosa farei in quelle condizioni, non so...

Le Cos ha detto...

c'è un premio sul mio blog per te passa a ritirarlo

Calzino ha detto...

Volpe, ma che cacchio di cognome hai? Mollettoni? Sdraiati? Comunque la proposta di liquori all'anice per Maria è degna del tuo nome. Ti adoro, santoddio.

Ero lucy: sbracciati? :D

Le cos: mercì!

QueenofCarrotFlowers ha detto...

Io devo fare la mantenuta?
ehm... o la cameriera... o la concubina...
azz non è che mi piaccia...

lafrà ha detto...

pensa che il mio cognome, nel tuo dialetto, significa scoreggina!
Infatti da quando vivo a Bologna, da sola, in casa mia è stata dichiarata la scoreggia libera per ogni viandante che passa di qui...speriamo che il futuro sia più clemente, altrimenti potrei sempre aprire un bagno pubblico in piazza san francesco, privato però.

Mauro'N'B' ha detto...

nella mia città era solo la nostra famiglia ad avere quest'insulso cognome. 174 in tutta italia. per fortuna che in un lampo di genio 10 anni fa ho trovato il mio cognome d'arte, che ben riflette meglio la mia "vita".
perchè, per quello vero, io dovrei
essere un tiratore di corde che si chiama n.

Eileen ha detto...

SEi fuori, sei fuori! Già lo sospetttavo prima, ora ho le prove! :)
Io cmq cdovrei fabbricare inverni allora?? In genre tutti mi dicono "Ah, come il formaggio?"...
PS: mega super grandissimo abbraccio perchè ci sei e sei così.

Mari da solcare ha detto...

Sei sempre arguta e interessante...
il mio cognome, comunque, non mi dice niente...
Potrebbe essere interessante scoprire cosa viene dall'anagramma delle lettere del cognome, o del nome e cognome!
Ciao!

Baol ha detto...

No, fammi capire, io faccio Renna di cognome, che dovrei fare?

O_____o