11 feb 2012

Vorrei essere a New Orleans

I miei occhi sono pieni delle sue strade. Sono pieni della sua musica: con le pupille sento ancora le trombe e i tamburi e le corde tese delle chitarre. Con le orecchie assaporo il rumore dei chicchi di riso del Gumbo, con le spezie rosse ad abbracciare il brodo caldo sotto 49° di calore devastante, persi per le strade, così felici.
New Orleans è un albero i cui frutti si raccolgono maturi. New Orleans è un pasticcio di note ed uomini di colore col sorriso e i denti rotti. Ti giri e vedi ancora Katrina negli occhi delle donne, questi occhi grandi che si perdono nell'umido delle paludi e nel jazz che ti segue come un ladro che vuole toglierti l'anima.
New Orleans è un gigante buono, con le mani grandissime che ti sfiorano appena, la barba che gratta e che profuma di sudore e violoncelli.







                                   




9 commenti:

la Volpe ha detto...

Invece sei sommersa dalla neve e ti passi il fine settimana in casa. E io a viaggiare non sapendo se sperare che gli aerei partano oppure no. Appeso all'ennesima incertezza, come in tutte le cose della mia pazza vita.

Eta ha detto...

Ma davvero New Orleans è così?!
Davvero?

E davvero possiamo girare il mondo?

Voglio vederlo!

[Ti ho amata tanto in questo post!]

IRE B. ha detto...

bellissimo post....non ci sono mai stata a New Orleans, ma è uno di quei posti segnati sull'agenda dei "prima o poi di sicuro farò"....però è come se per un attimo tu mi ci avessi accompagnata! Grazie Calzino!

lisabeth ha detto...

ecco vedi..il colore che ti riempie gli occhi..il colore che vorrei vedere guardando dalla finestra ora.
eccomi qui.

Tikli ha detto...

Bellissima descrizione!:)

Giovy ha detto...

Ed io vorrei essere a Caernarfon o Aberdaron, North Wales! :)

Adriana Riccomagno ha detto...

Quanto vorrei andarci!

GIALLOSANMARINO ha detto...

"New Orleans è un albero i cui frutti si raccolgono maturi" meravigliosa similitudine!
...una sigaretta che fuma un contrabbasso nel buio locale dietro l'angolo! _marì

BEGONIA ha detto...

ciao calzino, ho trovato questo blog per caso passando da un blog roll all'altro, e ho visto il titolo, il tuo è una piccola cosa, il mio è una cosa piccola. sento che c'è qualche affinità elettiva...