01 mar 2011

29 febbraio

Il nostro giorno di nascita: quanto ci impressiona vederlo scritto come data di scadenza su un pacco di biscotti, o trovarlo in rete associato a, chennesò, una manifestazione di emigrati, o ancora scorgerlo tra le righe di un romanzo, scelto a caso, così, dall’autore.
E allora mi si riempie il cuore a pensare al mio tesoro di nipote che è nato nel giorno obiettivamente più strambo che possa esistere. Un giorno che c’è solo ogni quattro, così raro, così piccolo e grande e introvabile.
Auguri mio splendido undicenne nato il 29 febbraio 2000, sei pazzo e speciale come la data che ti ha accolto in questo mondo-scatafascio.
E anche quest’anno, che strano – non mi abituerò mai – ti riempirò di baci il primo di marzo, aspettando con ansia di vederti crescere ancora.
Aspettando un altro morbido e onirico 29 febbraio.

12 commenti:

chiara moltoni ha detto...

Fortunato il tuo nipotino! Ipoteticamente, cresce di un solo anno ogni quattro!
Comunque, recapitagli anche i miei di Auguri...
Buona giornata

ribbon. ha detto...

l'elisisr di lunga vita!

Gio ha detto...

essendo tuo nipote poteva solo essere straordinario, a partire dalla data di nascita. e questo mondo-scatafascio sembra già più fatto di luce se ci presta i suoi occhi per guardarlo

D'Aria ha detto...

auguri al nipotino!!!!

chechi ha detto...

non ho mai conosciuto nessuno nato il 29 febbraio! auguri al nipote, anche io sono zia da ben 7 giorni e devo dire che non mi regolo!!!!

bussola ha detto...

mille mille auguri...mi hanno sempre affascinato le nasccite del 29 febbraio

Temporala ha detto...

dai l'anno prossimo è bisestile... ciao

Lhasa ha detto...

trovo molto più affascinante il 29 febbraio che l'abusato 29 settembre, seduta in quel caffè nipotino pensavo proprio a te!:)

Marikajolie ha detto...

Ho sempre pensato che nascere un giorno del genere non poteva che essere un chiaro segno di rara unicità
le tue parole sembrano proprio confermarlo

Auguroni la nipotino!!

Ramona ha detto...

Solo per il fatto che è nato in questa data così particolare, deve essere davvero speciale questo nipotino.. E' fortunato ad avere una zia come TE! *

Mari da solcare ha detto...

"Il nostro giorno di nascita: quanto ci impressiona vederlo scritto come data di scadenza su un pacco di biscotti....": è proprio così. E poi l'uso sapiente degli aggettivi: morbido e onirico...
Un abbraccio a te e al nipote speciale.

patèd'animo ha detto...

il mio capo è nato il 29 febbraio. è logorroico. dice in 4 minuti le cose che io dico in 4 ore. E si lamenta che gli auguri giusti glieli fanno ogni quattro anni.
Strampalato. Ma simpatico.. ;)