22 mar 2013

A di

A di AIUTO, che dovrei imparare a chiedere più spesso invece di fare la strafiga e cercare di cavarmela da sola. Per cosa poi? Per non disturbare gli altri. Buuuuu.

A di ALIANTE, cioè una di quelle esperienze che non farò mai nella vita, ma neanche se mi mettessero sotto il naso, ora, un assegno da 100mila euro o se me lo chiedesse Lenny Kravitz nudo. Dio santissimo e santo signore, come si fa addirittura a pagare per fare cose del genere? Stolti! Oddio, però per Lenny Kravitz nudo aspetta che ci penso un attimo.

A di ANNAMARIA, che è il nome di mia madre, di cui non amo particolarmente parlare. Ma la mamma è poi sempre la mamma. E, sì, la amo di quell'amore inspiegabile di pancia, anche se la testa ogni tanto si perde in pensieri e grovigli. Dio santo, ma che mamma che mi è capitata. Fuori come un davanzale. Una mamma che è un papà.

A di AMOXICILLINA, principio attivo dell'antibiotico di cui è pieno il mio corpo in codesto istante. Sono così piena di placche in gola che se mi si staccano mi parte una tonsilla sullo schermo. Ah, poi come effetto collaterale c'è una smodata quantità di aria intestinale che mi tiene molta compagnia.

A di ANVEDIDANNAFFANCULO, tipica espressione dei miei amici romani, che esprime molto limpidamente il mio stato d'animo nei confronti di una mail di pseudo lavoro appena arrivatami.

A di ANGURIA. Credo che potrei vendere un rene per essere in luglio, sulla mia terrazza, a degustare una fetta di anguria fredda ghiacciata mentre sputo i semini di sotto, tantonessunomivede.

A di AMICO, parola che quest'anno mi si è stravolta nel cuore e fa un male assassino.

A di ALBUME, una di quelle sostanze della cui consistenza non mi abituo mai. Ogni volta che preparo una torta analizzo quella robina viscidina come se non l'avessi mai vista.

A di AVETE RAGIONE, ora la smetto di dire cazzate.

A di ASPETTO LE VOSTRE A.

18 commenti:

elena petulia ha detto...

A di Ancòra. Baci

Calzino ha detto...

A di ADORO la mia Petulia. Mi manchi tantissimo.

ribbon. ha detto...

A di ANDARE che fa un po' paura...

Calzino ha detto...

London callingggggg :)

JuleZ ha detto...

A di Alessandro Leone, il mio bimbo Appena nato. Love ♥

mgg64 ha detto...

A di anvedi chi se rivede: CALZINO nostra gajarda e tosta..vai che su Lenny..c'avrei de di la mia..ma lasso perde. Baciiiii al calzinetto..

Calzino ha detto...

Benvenuto ALessandro Leone, bentornata Mgg!!!

ventopiumoso ha detto...

A di Anarchia, "quella vera"
A di Anställningsintervju, quella cosa che inizia con una fika(*) e finisce con un calcio nella rumpa
A di Arcobaleno, dove finisce la terra e inizia il cielo

ventopiumoso ha detto...

dimenticato
fika(*) è la pausa caffé

Calzino ha detto...

Vento, grazie per la specificazione.. e grazie di essere ripassato, era una vita!

ventopiumoso ha detto...

...è che leggo molto più di quanto commento :)

Mari da solcare ha detto...

A come l'Amore che vorrei; A di Ansia chenonmancamai; A di Alessandro come il cucciolissimo che mia figlia ha in pancia (5° mese). A come ABBRACCIO a Calzino bedda e al suo calzinino.

Eta ha detto...

Due delle mie "A" sono uguali alle tue.

Pure io faccio 'na gran fatica a chiedere aiuto, pur di non disturbare e per imparare a fare da me, ma mi ficco sempre nei guai.

E anche la mia mamma si chiama Annamaria, anche se tutti la chiamano Marianna. :)

Micol ha detto...

A di ARRIVO in sordina perché ho letto del tuo problema con le placche. Lascia perdere l'Amoxicillina e buttati sullo zenzero!!
Io avevo 5/6 casi di placche con febbre a 40 ogni anno, da quando ho iniziato a bere lo zenzero in tisane o a mangiarlo così, sono sparite!
A di AUGURI di pronta guarigione!

economistapercaso ha detto...

A di Allegra...

danielatollis ha detto...

A come Alice (nel paese delle meraviglie).
Con l'augurio de riuscire ancora a stupirsi di qualcosa.
Al di qua o al di là dello Specchio.

Calzino ha detto...

Daniela, piacere di conoscerti! Ma non hai anche tu un blog o qualche spazio dove poter scuriosarti?

danielatollis ha detto...

Non ho un blog né sono su Facebook.
Faccio parte del gruppo Linkedin e sono presente sul sito di Equilibriarte in cui avevo in realtà iniziato un blog, tempo fa, non più aggiornato. Magari puoi farci un salto e leggere qualche vecchio post. Non dispero però di riprenderlo non appena riuscirò a rimettermi in sesto con la matita!
Grazie cara Calzino, sono felice di questa nuova amicizia!