10 apr 2013

B di

B di BIRRA. Vorrei una damigiana di birra qui, ora, bella fredda con poca schiuma. Da sorseggiare lentamente, goccetto dopo goccetto, perchè oggi è una di quelle giornate pesanti che arrivare a sera sembra più arduo che camminare scalzi sui vetri rotti.

B di BOROTALCO, che oh, ma da quant'è che non mi metto il borotalco? Quando ero bambina mia madre mi faceva dei bagni di quella polvere profumatina e leggera manco dovesse imbiancarmi come una parete. Adesso, invece, immagino l'effetto borotalco che si incastra nei peli. Perchè diciamocelo, mica si può sempre essere depilate di fresco. Se c'è qualcuna che invece lo è, ti abbraccio forte, sei bravissima.

B di BOLOGNA, la città del mio corasson, la città grassa, lurida e piaciona che ti accoglie sempre con un sorriso che sa di tortellini e di socmel. Ah, amore mio. Starei ore a guardare il Nettuno e il suo pisello su cui si appoggiano i piccioni. E' così romantico.

B di BASTA. Basta Bersani, Berlusconi, Grillo. Basta ufficio per tutti! Anarchia! viviamo di pesca e di baratto. Basta ansia-malattie-lacrime-logiche economiche. Basta cinismo, mi annoia come una puntata di Porta a Porta.

B di BELEN, che ha partorito e sembra l'abbia fatto solo lei. Vè, bella fighetta, te non hai micca avuto 5 giorni di "prodromi dolorosi da pre travaglio", quindi 5 notti insonni - INSONNI, 5 NOTTI - senza mangiare e respirare. Vè, fighetta, te poi non hai avuto 30 ore di travaglio attivo che tra un po' mi arrampicavo sui muri, per poi finire con cesareo d'urgenza e la barella che andava per quel corridoio come fosse nella galleria del vento a Maranello. Bella fighetta da brodo, sei mamma come tutte noi. Evviva il tuo bimbo, ma evviva anche tutti i bimbi delle centinaia di milioni di mamme che partoriscono in sordina.

B di BADU, mio fratello. Non c'è persona più lontana dal mio essere. Eppure abbiamo lo stesso DNA. In realtà lui assomiglia moltissimo a mio zio, è proprio uguale uguale. Mmmm. Comunque lo amo, questo mio sangue che mi ha regalato anche un nipote meraviglia.

B di BABBUINO. Ma quanto fa ridere il babbuino con quel culo rosso? Te stradora.




10 commenti:

Olivia ha detto...

E la vorrei anche io quella birra di cui parli.
Che arrivare a sera, sarà un'impresa ardua anche per me. Purtroppo. :(

JuleZ ha detto...

Depilata di fresco... tze' già a depilata avrei detto bravissima!
E poi Bologna anche mia... adoro.
In ultimo: il captcha??? IL CAPTCHA??? Noooo

D'Aria ha detto...

Calzì ma che paura un parto di mille ore :(
B di baratatto siiiiiiii! io voglio vivere facendo cestini di paglia!

Calzino ha detto...

Olivia, forza e coraggio...

JuleZ ho dovuto mettere il captcha perchè mi stavo letteralmente riempiendo di spam :(

D'A... chissà mai che col piccoletto non ci scappi un pancione pure a te. BUAHHHHAHHH :D

La Princess S. ha detto...

Sulla B di Belen ti quoto in pieno!

Piacere Calzino :)

Giovy Malfiori ha detto...

Mi hai strappato un sorriso in un pomeriggio complicato. Grazie Calzino :)

Calzino ha detto...

Princess, ma piacere mio cara!

Giovy, molto felice di iò :)

ribbon. ha detto...

mi piace la B di BASTA

e anche le altre
perchè scrivi troppo bene

un bacio

Calzino ha detto...

nanetta, ma quando ci rivediamo? e ci vai davvero a London?

danielatollis ha detto...

Anche io concordo in pieno sulle tue B. Ottima quella di BASTA!!!!
A Belén farei fare la fine di Barbara D'Urso (leggi qualche post fa) dopodiché la rispedirei in Argentina senza ricevuta di ritorno. Brutte pseudo stra-gnocche!!!!!! Provate a cercarvi un lavoro normale nel vostro paese, ma perchè 'sta povera Italia è una continua giostra dei balocchi per smutandate qualsiasi che balzano per un nonnulla agli onori della cronaca?
Viva i babbuini col culo rosso, molto meglio di Belén!!!!!!