05 lug 2011

Morire 2.0

che già il nome sembra uno scherzo. Se poi vivi a Modena e ti trovi questi manifesti ovunque, allora bè, davvero, hai come l'impressione di essere in un Truman Show lambrusco e tortellini.
Chissà, forse noi moriamo più contenti.

PS: se non fosse chiaro, trattasi di onoranze funebri ultramoderne con possibilità di proiettare filmati, video su youtube, collegamenti a facebook e quant'altro. Cioè, la pubblicità la dice lunga, no?


dalle parole di un quotidiano locale:

E qui arriva la vera e propria chicca, il progetto che più lo ha appassionato: «Ho fatto costruire una sala del commiato, una sorta di cappelletta con tribuna sopraelevata con maxi-schermo e possibilità di collegamento internet via telecamera con tutto il mondo: contiene fino a 700 persone, è completa di organo, pianoforte a coda e arpa. Ed è multireligiosa: qualunque sacerdote di qualunque credo può venire a celebrare il rito funebre con i propri paramenti. Va bene anche per un laico, non ci sono simboli religiosi fissi». Un modo per accontentare i musulmani, che sono sempre più numerosi? Se è per questo Gibellini ha fatto anche di più: «C’è una sala apposita per il lavaggio islamico della salma, con uno spazio all’aperto dove disporre i tappeti verso la Mecca. Vi basta?». L’appuntamento è per i primi di giugno. Si prevede un’inaugurazione ad altissimi livelli. «Ma i prezzi dei miei servizi saranno anche bassi, si adattano a tutte le tasche. E’ vero, ho organizzato i funerali di Luciano Pavarotti e ho in serbo una Maserati adattata a carro funebre per i clienti più esigenti. Ma ho a disposizione formule anche più economiche. E credo di aver fatto un servizio alla mia città: il grado di civiltà si misura anche dal modo in cui si trattano le persone che ci lasciano». 

25 commenti:

Arcureo ha detto...

Ma che è, una pubblicità dei disastri aerei?

pollywantsacracker ha detto...

ah davvero sei di modena? ho una carissima amica lì :)

Ruz ha detto...

se ti può consolare c'è anche a Pistoia un posto del genere, dove praticano la terapia del dolore, lo conosco perchè ci è andata a morire una mia collega 34enne, purtroppo.
Diciamo che non è così pubblicizzato

Arcureo ha detto...

Mmm... quella messa lì da Calzino è una "funeral home", che non credo sia la stessa cosa che dici tu, Ruz.

Pri ha detto...

Ommamma... è piuttosto inquietante!
Sono passata a Modena anche di recente ma, non so per quale oscura ragione, non l'ho visto. Pfiu... *sospiro di sollievo*

Calzino ha detto...

Esatto Arc, infatti ho specificato nel post con un post scriptum :)

Notizie del Futuro ha detto...

Preferisco una funeraria in stile Six Feet Under...

chiara moltoni ha detto...

Secondo me è geniale!
In quest'epoca di crisi mi inchino davanti a chi riesce a inventarsi un lavoro.
Baci e funerali come a New Orleans

Gio ha detto...

io consiglierei a questo lungimirante imprenditore mortuario di rivedere la coreografia 2.0 dopo essersi riletto i Sepolcri:
Rapían gli amici una favilla al Sole a illuminar la sotterranea notte, perché gli occhi dell'uom cercan morendo il Sole; e tutti l'ultimo sospiro mandano i petti alla fuggente luce.
Le fontane versando acque lustrali
amaranti educavano e vïole
su la funebre zolla; e chi sedea
a libar latte o a raccontar sue pene ai cari estinti, una fragranza intorno sentía qual d'aura de' beati Elisi.
Altro che la cappelletta con la tribuna in mondovisione.

L'inverno di June ha detto...

Non ci posso credere!!Ah ah!questa non l'avevo mai vista

Eta ha detto...

CALZINO!
Non c'entra niente, scusa, ma è urgente: io domani (mercoledì) vado a Ferrara a vedere PJ Harvey (vado da sola, per altro, a quanto pare).
E mi è venuto in mente che tu sei solo a mezz'ora da lì e che penso che PJ ti piaccia e inoltre io ho un biglietto che balla.
Vuoi venire?
Pazzia?
Io potrò controllare la posta fino alle 14 circa, quindi se puoi e vuoi scrivimi su maleta[at]alice[dot]it che ti do il mio numero e ci organizziamo.
Della serie: idee dell'ultimo minuto.

(Se non vuoi venire, io comunque ho un cambio a Bologna che mmmmmh...)

NB: domani non vedrò la posta. Hai due ore per decidere! Costa 40 €

D'Aria ha detto...

mmmm.... ti prego la Maserati per i più esigenti mi fa venire il volta stomaco... è necessario essere sboroni anche per andare al cimitero?

Monday Talk Girl ha detto...

Se c'è una cosa di cui sono certa è che questi hanno trovato il modo migliore per non andare mai in fallimento. Ci hanno fatto anche una sorta di ristorante all'interno. Da non credere!!

bussola ha detto...

speravo fosse frutto della tua fantasia.... ma ho trovato il sito su internet..... ti prego.....è allucinante... ma come hanno potuto concepire una cosa del genere

Eta ha detto...

Cambiamento: il biglietto che balla è preso (forse), però la notte poi torno a Bologna...
Sarò lì, insomma...
...
...
...
Non so come contattarti, però...
Be' sappi che puoi chiedere il mio numero a Ribbon - preferisco non scriverlo qui...

Bacio!

Naturalmente se vuoi venire al concerto contattami ugualmente!!!

"Italian Girlfriend" ha detto...

In Inglese mi viene solo un aggettivo in mente, per commentare: "Creepy"...
Non il tuo blog pero', che e' spiritoso e si legge davvero con piacere. Tornero' a trovarti!

Bri ha detto...

mah...

Queen B ♛ ha detto...

eh no, questa proprio non me l'immaginavo, e ormai poche cose mi scioccano! *_*

Anonimo ha detto...

...Sono a Bologna!!!
Ma parto oggi...
Se per caso riesci a contattarmi...
Altrimenti nada, à la prochaine, che ci sarà e sarò armata di Ribbon ;)

Scusa l'invasione di commenti...
Smack
Eta

Calzino ha detto...

Etuccia cacchioooooo!!!! ti leggo solo ora :(

congiunzioni astrali avverse continuano.. ma che è sta roba???
non mi arrivavano le notifiche via mail.. non ci posso credere.

Eta ha detto...

Sigh.
Amen.
Hai scritto il commento venti minuti prima che prendessi il treno...
:(
Ma ce la faremo, don't worry.
Incomincia con il passarmi i tuoi contatti personali, stronzetta, 'ché se avessi avuto il tuo numero ce l'avremmo fatta, magari!!!

Gio...Illusion ha detto...

dopo aver visto l'autovettura con gli interni e i sedili di vero struzzo non mi sorprende piu' niente

Noemi ha detto...

Un tantino macabro e parecchio di cattivo gusto!!

About A Photo ha detto...

"Ci stiamo impegnando per realizzare un twitter per comunicare con i vostri cari non-estinti dall'aldilà": lo trovo la quintessenza del grottesco! :D

Anna

thecatisonthetable ha detto...

Io lo trovo geniale... Sono anni che ci penso pure io ad una cosa del genere.

Peraltro, Sassuolo è molto vicino a dove vivo io... siccome son disoccupata potrei mandare un cv!!! :-)