10 nov 2011

Testagrossa e Senzadenti


Sono i due gatti randagi del quartiere che stazionano almeno 15 ore al giorno esattamente sotto la finestra di un appartamento al primo piano del palazzo di fronte, dove vive un’adorabile badante bionda che li sfama un paio di volte al giorno.

Testagrossa ha una zucca enorme: sembra un micio con la testa di un panda. Fa così ridere che ancora non mi abituo alla sua presenza. E’ bianco e nero, sporco, pelo arruffato e infangato, un occhio un po’ strabico. E la testa sproporzionata, devo fargli una foto prima o poi, sembra un esperimento di laboratorio.

Senzadenti invece è una micia tutta nera, con la coda mozzata, sdentata come una vecchia anziana d’altri tempi. A lei bisogna sempre tritare tutto fine fine perché non riesce a masticare nulla. E’ di una dolcezza disarmante, ha i riflessi rallentati e rischio di investirla ogni volta che mi metto in macchina per andare da qualche parte.

Testagrossa e Senzadenti sono sempre insieme. Chissà se si amano segretamente in qualche stradina buia o in qualche filare di pere dell’Emilia nei campi lì vicino. Chissà se invece lei è innamorata pazza e lui la snobba. Chissà se parlano, e cosa si dicono. Chissà cosa sarebbe di uno senza l’altro. Chissà cosa pensano di noi, che corriamo, sbuffiamo, andiamo, veniamo, parcheggiamo, saliamo e scendiamo.
Ci è stata data una sola possibilità: loro liberi e noi sempre un po’ meno.


18 commenti:

Giovy ha detto...

Sicuramente si parlano... ma che bello!

gap ha detto...

eeecco, io la vita del gatto la invidio sempre un po'..

Calzino ha detto...

Giovy, credo anche io. Stanno ore e ore a guardarsi...

Gap, no dai, non troppo. Solo la libertà dei randagi. Se fossi un casalingo un po' mi annoierei.

bussola ha detto...

vogliamo una foto.... please...ho letto di due pinguini separati perchè ritenuti gay e costretti all'accoppiamento con delle femmine per salvaguardia della specie.... il mio pieno rispetto per i sentimenti degli animali... anche se senza denti e con la testa grossa

economistapercaso ha detto...

se questa roba della reincarnazione è vera... voglio rinascere gatto!!!

Juliet ha detto...

Owww, quanto sei dolce Calzino :)

Pri ha detto...

Testagrossa e Senzadenti... come il mio Romeo insomma! Testone apocalittico e gengivine rosa e morbidine.
Carini... *__*
Mi piacerebbe sapere cosa pensano, questi mici... lo penso sempre anche dei miei... :)

pOpale ha detto...

i quadrupedi sanno vivere meglio di noi! :)

Calzino ha detto...

Bussola, avrai le foto quanto prima!
(e le tue del viaggio di nozze quando?!)

Economista, ma sai che siete in tanti?

Juliet, :)

pOpale, la tua poi ha una marcia in più a sopportarti :P

Temporala ha detto...

Carini i mici, certe volte penso come sarebbe essere un gatto... penso che darei le tutte le alici del mondo per due pollici opponibili! :/

Lorenzo ha detto...

Chissà, loro, che nome buffo ti hanno dato...

Calzino ha detto...

Lorenzo, secondo me mi chiamano "trottola"...

Gio ha detto...

sembrano i protagonisti di un'epopea. meraviglia.

IRE B. ha detto...

...innamorata all'istante di tutti e due :)

Mari da solcare ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mari da solcare ha detto...

Sei splendida Calzino, davvero. Io faccio pensieri quasi uguali, quando incontro i gattini randagi, sotto casa. Che sfamiamo in pool, io e altre pazze del quartiere.

Calzino ha detto...

Gio, è vero. Chissà, se un giorno mai verrai a casa Calzino ti faccio conoscere anche loro.

Mari, ce ne fossero di pazze come noi!

Amanita ha detto...

I gatti ciccioni mi fanno riderissimo. Oh, ma è lui?

I gatti sono tutti liberi professionisti.